Image
Zoom

Una bella notizia non solo per i residenti del Comune di Pragelato ma per migliaia di turisti che attraversano il ponte all’ingresso della Val Troncea, nonchè per le aziende collocate nella valle e che usufruiscono del ponte come mezzo decisivo ed indispensabile per le loro attività.
Il nuovo ponte ha avuto un costo complessivo di 127 mila euro di cui 12 mila circa di risorse comunali e 115 mila di risorse derivanti dal PMO - stanziati dall’Autorità d’Ambito all’Unione Comuni Olimpici Via Lattea -. Nello specifico, 107 mila euro per la parte lavori e 20 mila per le spese tecniche.
Per quanto riguarda l’iter - di cui ringraziamo i funzionari dell’area manutentiva di Pragelato e dell’Unione Montana Via Lattea - la progettazione è iniziata ad agosto del 2020. L’autorizzazione paesaggistica è stata rilasciata nel dicembre del 2020, mentre l’inizio lavori al 3 maggio 2021 (causa il meteo avverso e le condizioni climatiche non ottimali per l’inizio dei lavori prima di tale data).
Il termine dei lavori, previsto per fine maggio 2021, ha subito un piccolo ritardo causato dalle difficoltà in questo periodo storico nel reperire le materie prime. Nel caso specifico si è atteso per oltre tre settimane la consegna delle staffe di supporto delle travi principali in legno lamellare.
Comunque sia, un ottimo lavoro e, soprattutto, un ponte eccellente e funzionale”.

Paola Borra, Assessore Patrimonio e area manutentiva Pragelato.



Condividi su:

Contattaci per saperne di più

codice di controllo (necessaria la visualizzazione delle immagini)