HomepageInfo utiliEventiRicettivitaFotoCome arrivareMeteoWebcamContatti

 

Servizio Informazioni e di Accoglienza Turistica - Ufficio del Turismo di Pragelato
P.zza Lantelme - 10060 Pragelato (TO)


IN 350 A PRAGELATO PER LA CIASPOLATA DEGLI ESCARTONS 2015

La 3° edizione della Ciaspolata degli Escartons, organizzata dal Comune di Pragelato domenica 1° marzo, è stata un bellissimo successo. Al via 350 iscritti che hanno approfittato di una splendida giornata di sole per trascorrere una domenica indimenticabile camminando con le racchette da neve lungo un antico percorso che collega i comuni di Pragelato e Usseaux, in quello che un tempo, assieme ad altri comuni dell’Alta Val Chisone e Val Susa, era un unico territorio dove vivevano gli Escartons.

La manifestazione, non competitiva, è stata particolarmente apprezzata dalle famiglie ed anche dagli sportivi amanti della natura. In molti si sono presentati al via accompagnati dai fedeli amici a quattro zampe per un’avventura immersi nella neve immacolata.

Il percorso lungo circa 10 km ha visto i partecipanti partire poco dopo le ore 10.00 dal Villaggio Kinka di Pragelato, costeggiare il Chisone dalla frazione di La Ruà sino a Souchères Basses, lungo l’antica “Via dei Romani”. Il borgo vecchio di Souchères Basses ha ospitato un primo punto di ristoro valido anche come da “giro di boa anticipato” per tutti coloro non se la sono sentita di proseguire ancora un paio di km più a valle sino a Fraisse (frazione del Comune di Usseaux) prima di invertire la marcia e rientrare a Pragelato sempre al Villaggio Kinka. Proprio a Fraisse è stato allestito il secondo punto di ristoro presso l’antico forno di borgata grazie alla collaborazione con il Comune di Usseaux ed al “mansia” responsabile di frazione.

Il primo concorrente ad arrivare al traguardo è stata una donna: Nadia Dal Ben, atleta piemontese con alle spalle un grande passato di specialista nel panorama delle corse dal grande potenziale anche quando decide di calzare un paio di ciaspole ai piedi. Il secondo assoluto, primo tra gli uomini, è stato Marco Rostagno da Pinerolo.

Come detto la manifestazione, non competitiva, è stata una grande festa che si è chiusa con le premiazioni nel primo pomeriggio. Sono stati assegnati premi speciali per il più giovane, il più anziano, chi viene da più lontano, la coppia a 6 zampe più stravagante. Alla cerimonia di premiazione hanno preso parte il Sindaco di Pragelato, Monica Berton, che ha disputato la ciapsolata, assieme ai tantissimi turisti che hanno avuto modo di scoprire angoli incantevoli dell’Alta Val Chisone.

“Splendida giornata – ha dichiarato il Sindaco Berton - iniziata con un leggero nevischio e poi, al momento della partenza, è spuntato un bellissimo cielo azzurro. I due punti di ristoro sono stati meravigliosamente organizzati dai mansia capi frazione di Souchères Basses e Fraisse. I giudizi che ho raccolto a caldo sono stati molto positivi sia per quanto riguarda il percorso che per l’organizzazione. Un grazie particolare a Tonino Chiriotti che è il padre delle ciapsole a Pragelato. È stato lui l’ideatore della ciaspolata che è diventata Racchettinvalle, poi cresciuta ulteriormente andata a Sestriere. Noi abbiamo portato avanti l’eredità, soprattutto lo spirito della ciaspolata per la gente, aperta a tutti, con la Ciaspolata degli Escartons. Il prossimo anno riproporremo l’evento con l’obiettivo di crescere ulteriormente”.

Il comitato organizzatore della 3° Ciaspolata degli Escartons intende ringraziare gli sponsor che hanno supportato la manifestazione. La ditta Morini, importatore della TSL in Italia, che da Perugia ha fornito le ciaspole per i concorrenti, e la ditta Chiale di Pinerolo che come sempre sostiene le iniziative sportive promosse dal Comune di Pragelato. E poi ancora Turismo Torino e Provincia, il Soccorso Alpino di Pragelato, il Comando Carabinieri Fenestrelle, l’Ente di Gestione delle aree protette delle Alpi Cozie (Parco Naturale Val Troncea), il Gruppo Alpini Assietta Pragelato, la Nuova Proloco Pragelato, l’Associazione La Taclë, l’Associazione La Flammë ‘d Lâ Stsiëra, ai mansia di Souchères Basse e Fraisse e gli Operatori Turistici e Attività Commerciali di Pragelato.
IN 350 A PRAGELATO PER LA  CIASPOLATA DEGLI ESCARTONS 2015

Allegato: 195.pdf
Album fotografico: Terza edizione ciaspolata degli escartons 2015

 


 

FEED RSSArchivio NEWS Pragelato è STORIA Pragelato è CULTURA Pragelato è NATURA Pragelato è SPORT ITA FRA