HomepageInfo utiliEventiRicettivitaFotoCome arrivareMeteoWebcamContatti

 

Servizio Informazioni e di Accoglienza Turistica - Ufficio del Turismo di Pragelato
P.zza Lantelme - 10060 Pragelato (TO)


CONSORZIO SESTRIERE E LE MONTAGNE OLIMPICHE : TRE MACRO PROGETTI SUL TURISMO

SESTRIERE – Il Cda del Consorzio Sestriere e le Montagne Olimpiche ha dato il suo ok a tre importanti macro progetti presentati durante l’assemblea tenutasi nel pomeriggio di venerdì 26 aprile a Sestriere alla presenza di sindaci ed amministratori dei comuni di Cesana Torinese, Pragelato, Sauze di Cesana e Sestriere.

Il primo, illustrato dalla società CentoEventi di Milano, riguarda la comunicazione integrata ed il marketing. Si tratta di un progetto strutturato su base triennale per potenziare e valorizzare su più fonti la promozione dell’intero territorio seguendo le nuove tecnologie, le nuove piattaforme che sono andate ad integrare in maniera efficace, soprattutto fra i giovani, i classici canali di informazione. Partendo dalla base delle potenzialità del territorio e dei rapporti sviluppati in sette anni di Snow Break (il grande evento per studenti universitari ospitato sulle nevi di Sestriere e della Vialattea) CentoEventi vorrebbe sviluppare una serie di iniziative legate alla promozione delle località che fanno parte del Consorzio Sestriere e le Montagne Olimpiche. Oltre a riconfermare Snow Break, l’obiettivo è quello di generare altri eventi, anche in chiave estiva, sfruttando il grande bacino di contatti sviluppati in sette anni di Snowbreak. La parola d’ordine è valorizzare le potenzialità territoriali di ciascun comune evidenziandone sul mercato un posizionamento attraverso un piano di comunicazione efficace e strategico. Il tutto attraverso un restyling dell’immagine che passa attraverso siti web, social network, app specifiche e magazine d’immagine.

Il secondo punto approvato da parte del Cda è stato il progetto denominato “Alpi Bike & Motor Resort” che ha come obiettivo principale quello sviluppare con metodo il turismo dei motori trasformandolo in risorsa per l’intero territorio. Nato da un gruppo di lavoro composto dal Comune di Sestriere (esteso anche a diversi comuni della Val Susa e della Val Chisone), dalla Federazione Motociclistica Italiana dal Consorzio Forestale Alta Val Susa, da Turismo Torino e Provincia il progetto ha identificato sei aree con strade bianche regolarmente aperte alla circolazione veicolare ideali per comporre un’offerta turistica dedicata ad un’utenza dedicata. Da qui si è lavorato per creare pacchetti turistici ad hoc da presentare sul mercato in vista delle prossime stagioni estive ed autunnali. Nello specifico si lavora per proporre un pacchetto turistico della durata di più giorni proponendo ai fruitori di avere quotidianamente un percorso dedicato in maniera tale da differenziare i flussi motorizzati da quelli pedonali, ciclistici ed a cavallo. L’idea condivisa con la Provincia di Torino, prenderà corpo già la prossima estate in via sperimentale per iniziativa del Comune di Sestriere che raccoglierà le prime indicazioni sul campo sia dal punto di vista degli utenti che degli esercenti. A tracciare la via sarà un primo Raduno Moto Turistico Stradale, organizzato dalla FMI a livello nazionale in programma il 7-8-9 giugno. Farà base a Sestriere con itinerari che si svilupperanno a raggiera alla scoperta dei fantastici paesaggi che si incontrano percorrendo le strade della Val Susa e della Val Chisone. In luglio, sempre con base a Sestriere nei giorni 5-6-7, sarà la volta di un raduno Turistico Stradale. Il raduno è mirato a presentare la varietà di percorsi, nell’inciso strade bianche regolarmente aperte al traffico veicolare, che possono entrare a far parte di un offerta turistica coordinata con gli operatori del territorio. L’obiettivo è di sviluppare preziosi rapporti di collaborazione con i media e tour operator di settore al fine di promuovere il comprensorio verso un’utenza dedicata.

Non solo ruote a motori ma anche a pedali con il progetto TuttoBike che comprende Bici da Strada, Mountain Bike Downhill e Mountain Bike Cross Country. L’intento è quello di sviluppare nel medio-lungo periodo un progetto per lanciare sul territorio il ciclismo in tutte le sue espressioni (mountain bike, down hill, ciclismo su strada) ed a tutti i livelli (dagli amatori ai dilettanti sino ad arrivare ai professionisti) facendo passare durante i grandi eventi ospitati (Giro d’Italia, Tour de France, Tricolore Downhill Mountain Bike, Tour dell’Assietta…) il messaggio che il territorio è in grado proporre una valida offerta turistica anche quest’importante fascia di mercato di appassionati delle due ruote a pedale. La strategia passa attraverso un importante testimonial legato al mondo del ciclismo, scelta ricaduta su Davide Cassani ex ciclista professionista oggi commentatore tivù delle più prestigiose gare di ciclismo nazionali ed internazionali. Il tutto collegato di comunicazione specifico su importanti riviste di settore e attraverso la promozione diretta durante i grandi eventi ospitati sul territorio.

Tutti e tre i marco progetti rappresentano importanti azioni mirate allo sviluppo e alla diversificazione del prodotto turistico. Queste possono essere supportate e finanziate grazie ai proventi della tassa di soggiorno. Una risorsa specificatamente dedicata i cui benefici ricadono sia sugli esercenti, che possono contare su nuovi progetti di sviluppo del turismo, sia sul turista stesso che può godere di nuovi servizi ed opportunità che implementano l’offerta del territorio.

Ezio Romano | Press office Consorzio Sestriere e le Montagne Olimpiche www.consestriere.com

 


 

FEED RSSArchivio NEWS Pragelato è STORIA Pragelato è CULTURA Pragelato è NATURA Pragelato è SPORT ITA FRA