HomepageInfo utiliEventiRicettivitaFotoCome arrivareMeteoWebcamContatti

 

Servizio Informazioni e di Accoglienza Turistica - Ufficio del Turismo di Pragelato
P.zza Lantelme - 10060 Pragelato (TO)


300 ISCRITTI ALLA PRIMA EDIZIONE DELLA CIASPOLATA DEGLI ESCARTONS!

La prima edizione della Ciaspolata degli Escartons, disputatasi domenica 3 marzo a Pragelato (TO), è stata un vero e proprio successo che ha superato le più rosee aspettative della vigilia. La manifestazione, “messa in piedi” in poco più di un mese dall’Amministrazione comunale assieme ad un nutrito gruppo di volontari è stata fortemente voluta per dare modo ai pragelatesi, turisti e villeggianti, di vivere una splendida giornata con le ciaspole. Obiettivo centrato in pieno per un evento che, al debutto, ha raggiunto quota 300 iscritti!
“Sono molto soddisfatto del lavoro di squadra che ha coinvolto non solo i pragelatesi ma la valle intera – ha dichiarato Gianni Arolfo, Sindaco di Pragelato - e che è stato premiato da una bellissima giornata e da una grande partecipazione”.
La neve caduta a metà settimana ha consentito di tracciare un percorso che ha attraversato gran parte delle frazioni e delle antiche borgate di Pragelato. Tante famiglie, giovani e gruppi di amici hanno testimoniato una grande passione per le racchette da neve e per Pragelato! A fare cornice una splendida giornata di sole che ha accompagnato la camminata non competitiva sulla neve, partita dal Villaggio Kinka. Un percorso di circa 6 km che ha attraversato le frazioni di Ruà, Rivets, Granges, Soucheres Hautes.
A titolo puramente indicativo, le premiazioni si sono svolte a sorteggio per tutti, il primo a tagliare il traguardo è stato Stefano Galliana con il tempo di 44’36’’. Seconda piazza per il sindaco, Gianni Arolfo (54’28’’) che ha preceduto Domenico Nicolò (54’28’’). In campo femminile il miglior tempo è stato fatto registrare da Marta Borri (1h01’18’’) giunta davanti a Gabrielle Bejak (1h02’34’’) e Irene Noli (1h06’51’’). Come detto i premi sono stati assegnati ad estrazione ad eccezione di alcune categorie speciali: Francesco Capello (concorrente più veterano classe 1938); Jacopo Maggio (concorrente più giovane classe 2007); Associazione Sportiva Dilettantistica San Giuseppe (gruppo più numeroso); Claudia Garbarini e la sua cagnetta Mara (coppia a 6 zampe).
Inoltre Gianni Zerbinati ha individuato e vinto l’oggetto misterioso nascosto lungo il percorso. Si tratta di una scultura, realizzata dall'artista Giampiero Ramello, del Dahù: un animale leggendario quadrupede caratterizzato dall’avere le gambe asimmetriche, quelle di destra più lunghe di quelle sinistra (o viceversa), per meglio muoversi sui ripidi pendii montani.
A chiusura della manifestazione si è svolto un grande pasta party seguito dal sorteggio dei premi (in base al numero di pettorale). Tra i più ambiti buoni spesa del valore di 600, 400 e 200 euro e tanti altri buoni da spendere in vari esercizi commerciali del territorio. E poi ancora un forno a microonde, una macchina da caffè espresso, soggiorni a Pragelato e buoni consumazione presso i bar, buoni pasto presso i ristoranti, pernottamenti e ingressi ai centri sportivi, giornalieri per pista di fondo, lezioni collettive sci alpino e tanti altri premi ancora raccolti grazie alla straordinaria disponibilità dell’intero territorio.


GLI ESCARTONS - La manifestazione prende il nome dagli Escartons, antica federazione di comunità alpine che, dal 1343 al 1713, viveva autogovernandosi sotto il Regno di Francia. Il loro territorio era composto in origine da cinque zone montane attualmente a cavallo tra i confini italiani e francesi e che sono: Queyras, Alta Val Chisone (un tempo Val Pragelato), Alta Val Susa (un tempo Val d’Oulx), Brianzonese e Val Varaita. Proprio per questo motivo l’invito a partecipare alla manifestazione è stato tradotto nelle tre lingue ufficiali degli Escartons ovvero: italiano, francese e in provenzale alpino.


LA REGIA - La Ciaspolata degli Escartons è organizzata dal Comune di Pragelato in collaborazione con: Soccorso Alpino di Pragelato , Carabinieri Fenestrelle, Ente di Gestione delle aree protette delle Alpi Cozie (Parco Natuale Val Troncea), Comitato Pro Ski Jumping Pragelato, Gruppo Alpini Assietta Pragelato, Nuova Proloco Pragelato, Associazione La Taclë, Associazione Lou Magnaut, Consorzio Sestriere e Montagne Olimpiche, Operatori Turistici e Attività Commerciali di Pragelato.
300 ISCRITTI ALLA PRIMA EDIZIONE DELLA CIASPOLATA DEGLI ESCARTONS!

Album fotografico: CIASPOLATA DEGLI ESCARTONS

 


 

FEED RSSArchivio NEWS Pragelato è STORIA Pragelato è CULTURA Pragelato è NATURA Pragelato è SPORT ITA FRA